Modding: case PoweMac G5 con dentro un normale pc

Oggi il team di techforonly.it ha realizzato una MOD storica; parliamo del montaggio di un normalissimo PC all’interno di un case Apple, ed in particolare il case PoweMac G5, storico case apple da tutti desiderato proprio per tale scopo. Ovviamente tale procedura non è per i meno esperti, poiché richiede spiccate doti in ambito di elettronica, nonché una pazienza smisurata per la realizzazione di tale obbiettivo. Girando in rete si trovano molti utenti, i quali dopo aver acquistato il case PowerMac G5, hanno trovato difficoltà nei seguenti punti:
• Adattare la scheda madre di un come PC all’interno del PowerMac G5.
• Utilizzare il pannello anteriore del PowerMac G5 su di una comune scheda madre per PC.
• Adattare il pannello posteriore con i vari moduli usb, audio ethernet etc, ad una comune scheda madre per PC.
• Utilizzare l’alimentatore apple originale.

ECCO IL CASE APPENA ARRIVATO

più furbi hanno semplicemente tagliato il case del PowerMac G5 nel lato posteriore, saldando una apposita staffa di metallo, potendo cosi’ eliminare il fastidioso problema del recupero delle prese apple, potendo cosi’ incastrare il retro della propria scheda madre direttamente al case G5, perdendo però in estetica, ormai rovinata in modo irreparabile.
Altri invece hanno smontato interamente il case G5, saldando e alterando l’aspetto originale dello stesso. Il nostro Team, invece, ha mantenuto intatto l’aspetto estetico lavorando solo ed esclusivamente all’interno del case, riutilizzando ed adattando interamente tutta la componentistica apple su di una scheda madre Asus, inoltre il Team EASYHARDWARE ha eseguito il test avvalendosi del seguente hardware:
Scheda madre: Asus P8H61-mle Rev 2.0.
CPU: Intel i5 2400 @3,20 Ghz.
RAM: 8 Gb DDR3 (2 da 4GB).
Video: nVidia GeForce GT430 2Gb.
Dvd: LG Dual Layer 16x.
Tastiera e mouse: Logitech K 260 (senza fili).
Monitor: LG E2260 LED 21,5 pollici risoluzione 1920x1080p connesso DVI-DVI
Audio: integrato HDA Realtek® ALC 887 8-Channel High Definition Audio CODEC.
Ethernet: integrato Realteck.
Wireless dedicato: Atheros AR9227 N (150 N).

Inizio lavoro e preparazione case PowerMac G5.

Siamo partiti dal lavoro all’apparenza meno complicato, ma rivelatosi nel tempo una vera sfida, cioè smontare interamente il case Aplle; portandolo davvero allo scheletro. Ricordiamo che molti componenti vanno ad incastro, quindi non perdeta la pazienza.
Successivamente siamo passati alla pulitura del case, smontato in precedenza dai vari pezzi metallici residui, e poi abbiamo adattato una piastra (di un case per PC)all’interno del PowerMac G5.

Impresa ardua è stata invece la saldatura dei vari componenti del pannello anteriore e posteriore; infatti il nostro tecnico elettronico ci è venuto in contro, prendendo come sfida questo progetto e portandolo alla piena realizzazione.

Per il pannello anteriore abbiamo saldato dei fili(power SW, Led sw, Hdd led, usb) sui connettori originali Apple, potendo cosi’ attaccare lo stesso ad una scheda madre Asus.(foto)

Per il pannello posteriore invece abbiamo saldato delle prolunghe(ethernet, audio in-out, usb) sempre sui connettori originali Apple in modo da poterli usare e connettere alla nostra scheda madre Asus

Unico problema è stato quello di dover inserire all’interno del nostro case Powermac G5 la scheda video(nVidia geforce GT 430 2GB); infatti abbiamo creato una staffa por poterla sorreggere.(foto)

A conclusione del lavoro ci siamo trovati con un vero gioiellino in termini di estetica, invidiato da tutti e perfettamente intatto.

A voi la critica.

Per l’installazione del sistema operativo MacOSX vi rimandiamo alle nostre guide:

link delle nostre guide.

0 Comments

Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>